10 novembre 2008

Fusilli lunghi con radicchio, certosa e zafferano


Ho provato l’accostamento di questi tre sapori radicchio – certosa – zafferano, con il timore (in realtà) che il risultato avrebbe avuto un gusto un po’ troppo forte. Mi sbagliavo proprio….. Buonissima!!!

Ricetta per 2 persone

150 g di fusilli lunghi ,
1 cespo di radicchio,
100 g di Certosa,
½ cucchiaino di zafferano puro in fili,
1 cipolla rossa,
sale,
olio,
peperoncino q.b.,
parmigiano grattugiato q.b.

Mettete lo zafferano in ammollo in un paio di cucchiai di acqua bollente per almeno un paio d’ore. Lavate il radicchio e tagliatelo a striscioline.
Fate soffriggere dell’olio e mezza cipolla in una padella antiaderente e aggiungete il peperoncino. Non appena la cipolla sarà appassita, aggiungete il radicchio ed aggiustate di sale. Lasciate cuocere per almeno dieci minuti e, quando il radicchio sarà appassito, aggiungete la Certosa, facendola sciogliere per bene per qualche minuti. Aggiungete lo zafferano, mescolate energicamente la salsa ottenuta così da permettere agli ingredienti di amalgamarsi bene. Lasciate riposare a fuoco spento.
Portate ad ebollizione dell’abbondante acqua salata, versate i fusilli e lasciate cuocere. Una volta pronti, scolateli e mantecate con la salsa preparata. Spolverate con abbondante Parmigiano grattugiato o con dei piccoli tocchetti di Certosa(che potrete tenere da parte) e servite ben caldo!

1 commento:

Gustosyssimo ha detto...

Ottima questa ricetta!!