5 marzo 2011

Involtini di carne con verdure al forno in salsa di zafferano

Anche per questa ricetta ci tengo prima di tutto a ringraziare Valerio Di Stefano (www.valeriodistefano.com), per avermi dato il suo ok per la pubblicazione. Ho rivisitato un po’ la stesura della ricetta (spero mi perdonerà…), ma in ogni caso gli ingredienti e la preparazione sono rimasti invariati (eccetto lo zafferano puro che ho utilizzato io). Accompagnate questo secondo con un ottimo Prosecco di Valdobbiàdene.

Ingredienti:

- 4 fette di carne (2 a persona) tagliate sottili, tipo fettine;
- Zucchine;
- Radicchio in foglie oblunghe;
- Una piccola quantità di indivia belga;
- Mezzo bicchiere di latte parzialmente scremato;
- ½ cucchiaino di zafferano purissimo in fili;
- Un cucchiaio di farina;
- Sale;
- Pepe e aromi quanto basta;
- Stuzzicadenti

Mettete lo zafferano in ammollo in del latte molto caldo utilizzando un contenitore a chiusura ermetica (tupperware). Lasciate in ammollo per un’oretta.
Insaporite le fettine di carne tagliate sottili col sale fino, il pepe e se la gradite una fogliolina di salvia fresca.
Tagliate le zucchine a listarelle sottili, lavate il radicchio e l’invidia. Passate tutto in forno e aggiustate di sale.
Quando il tutto si sarà grigliato, mettete una generosa dose di zucchine, invidia e qualche strisciolina di radicchio nelle fette oblunghe (sempre di radicchio). Arrotolate la carne intorno agli involtini e fermatela con uno stuzzicadenti (stile saltimbocca alla romana).
Ponete il tutto sulla teglia del forno che avrete lasciato precedentemente in caldo e coperto di carta forno. Versate un filo d'olio extravergine d'oliva sugl'involtini e passateli in forno. Fate attenzione che i tempi di cottura sono piuttosto rapidi, quindi dovrete essere veloci nel preparare il resto.
Prendete un pentolino in cui verserete il latte, la farina, altro sale, il pepe e lo zafferano. Ponete il tegame sul fuoco basso e iniziate a mescolarlo con un cucchiaio di legno. Fate attenzione alla continuità nel girare la salsa, altrimenti potrebbe ispessirsi. Una volta pronta, versatela nel piatto da portata ed adagiatevi gli involtini bollenti. Servite subito.

1 commento:

giulia pignatelli ha detto...

Davvero una bella ricetta, complimenti!